martedì 9 giugno 2015

dovrebbero insegnarlo a scuola


dovrebbero insegnarlo a scuola che siamo tutte creature meravigliose e uniche.

dovrebbero insegnarci che in ognuno di noi ci sono qualità che non sono mai esistite e che non si ripeteranno mai più.

dovremmo saperlo subito che la vita è palestra d’allenamento e campo di esplorazione di una straordinaria e irripetibile miscela di forza, sensibilità e intelligenza che si realizzerà differenziandosi, non arrivando prima degli altri.

allora, ogni bambino verrebbe riconosciuto per ciò che è: oltre al veloce matematico e al riflessivo letterato, anche l’irrequieto sportivo, il visionario creativo, il lento introspettivo, saprebbero di essere preziosi per se stessi e per la società.

preziosi e perfetti potrebbero diventare adulti responsabili nel manifestare tutto il loro raro splendore.

Nessun commento:

Posta un commento