venerdì 27 marzo 2015

puntuali con se stessi

il coaching è, anche, un allenamento a ri-attribursi un'importanza dimenticata, ritrovando il piacere di prendersi 'sul serio', potendo contare su di noi e sulla  capacità di realizzare quello che nessuno avrebbe mai potuto immaginare al posto nostro.

solitamente, una delle prime scoperte che si fanno durante le sessioni, è la mancanza di puntualità con se stessi ed è una rivelazione che sconvolge completamente il modo di vedere i problemi, gli obiettivi e l'andamento della propria vita.

a volte ci vuole un po' prima che la persona realizzi che l'ostacolo più grande a separarla dal proprio obiettivo (o dalla soluzione del proprio problema) è la mancanza di puntualità con impegni che non coinvolgono altri che sé, ma una volta compreso, un'energia tutta nuova si manifesta e dirige l'incedere.


Nessun commento:

Posta un commento